Il Secolo XIX - 12/06/2003
Leggi la pagina originale sul sito de Il Secolo XIX, in formato pdf (per gli utenti registrati), oppure in formato testo.

Acqui Comics… oltre i fumetti, anche tanti giochi!

Il Secolo XIX, ogni settimana un appuntamento con le recensioni e gli appuntamenti ludici della Liguria, curate da Paolo Fasce La settimana scorsa, nella rubrica qui a fianco, Claudio Paglieri vi ha parlato della Acqui Comics (www.acquicomics.it), illustrando il ricco programma orientato sul fronte dei fumetti, ma la manifestazione, come già quella di Lucca, meriterebbe un nome più articolato che potrebbe essere “Comics & Games”. Non è da meno, infatti, la pagina dedicata al mondo del gioco che offre altrettanti motivi per passare una giornata (o due) nella cittadina basso piemontese che, grazie a questa manifestazione, oggi non è più nota solo per gli eccellenti vini che ne caratterizzano la principale attrattiva nell’immaginario collettivo. Alla Acqui Comics sarà disponibile un’ampia area dedicata alla ludoteca gestita dal Baba Yaga Dungeon Club dove troverete giochi di ruolo, da tavolo, di società e wargames. Francesco Rotta, dell’Ass. Labyrinth di Genova, curerà uno spazio dedicato ai giochi di riflessione e ai tornei ad iscrizione continua: quelli dell’antica tradizione (dama, scacchi, go, wari), quelli della nuova tradizione (othello, hex, forza 4) e quelli da lui inventati (Forma o Colore, Tip over, Pazz… le e altri, www.giocologico.it). Angelo Porazzi è presente con la proposta ludica dedicata alla collezione War Angel che si arricchisce del titolo Peace Bowl. DaVinci Games, sull’onda del successo di Bang!, gioco culto dell’ultimo anno, non solo in Italia, propone Meeting Room e assieme all’Officina delle Idee, promuove il concorso per autori di giochi Dirk Gently che promette la pubblicazione del vincitore. Diversi gli appuntamenti ludici competitivi. E’ previsto un torneo di Risiko! organizzato dal Risiko! Club di Alessandria, mentre sarà Tilsit in persona a proporre due selezioni per il Campionato Italiano 2003 de I Coloni di Catan che si disputeranno sabato, nella variante classica, e domenica nella variante de “I Marinai di Catan”. E’ forse utile segnalare anche lo spazio dedicato alle proiezioni continue, inframmezzate dagli interventi critici di alcuni esperti, curato da Teo Mora e la mostra di Andrea Bonazzi, artista ligure che realizza artigianalmente arredi, sculture ed elementi scenografici di atmosfera lovecraftiana, famoso per alcuni “falsi archeologici”.
Dal mondo della Dama: il 42mo campionato regionale di dama italiana si terrà Domenica 15 giugno presso la SOMS di Nervi, in via Donato Somma 17. Sono ammessi i giocatori residenti in Liguria o tesserati agonisti presso i circoli damistici liguri; chi non fosse in regola, potrà espletare le formalità necessarie in sede di iscrizione. Si disputeranno sei turni con sistema svizzero. La formula prevede la suddivisione in tre gironi, pertanto il torneo è indicato anche per gli amatori che si scontreranno in un girone a loro dedicato. Il torneo comincia alle 9.00 e le premiazioni sono previste per le ore 18.00. Sono attesi all’evento diversi i Grandi Maestri Liguri, tra questi Ciro Fierro, Daniele Berté (entrambi di Savona) e Adolfo Battaglia (di Genova). Questi mostri sacri del damismo italiano raccolgono insieme una decina di titoli italiani assoluti. Per informazioni Stefano Iacono (stefano.iacono@fid.it) oppure Giuseppe Grimaldi (0185/305851).

Paolo Fasce (paolo@fasce.it)